Finanza Agevolata ed Ingegneria

Autore: BRT web staff Pagina 7 di 10

Il Progetto TECNOLED – AEC Illuminazione gestito da BRT CONSULTING selezionato come uno dei migliori della Toscana!

In occasione degli incontri organizzati dalla Regione Toscana per la presentazione dei nuovi Bandi relativi alla Ricerca e Sviluppo, verranno presentati alcuni dei progetti che negli ultimi anni si sono distinti per la loro capacità innovativa e la loro gestione.

Il 22 luglio 2014 verranno presentati a Siena quattro di questi progetti alla presenza dell’Assessore Simoncini e del Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Fra questi è stato selezionato il progetto TECNOLED di AEC ILLUMINAZIONE di Subbiano (AR).

Il progetto è stato gestito da BRT CONSULTING nella sua qualità di Project Manager ed è stato finanziato nel Bando Unico R&S 2008 con oltre 1.000.000 di Euro. Un progetto che, mettendo a punto ricerca e sperimentazione sulla tecnologia LED per l’illuminazione pubblica, ha confermato AEC ILLUMINAZIONE come uno dei leader italiani e mondiali in questo settore, tanto è vero che grazie alla tecnologia sviluppata in questo frangente, AEC Illuminazione è oggi fornitore ufficiale del Comune di Milano per EXPO 2015.

Un altro importante successo per BRT CONSULTING che si conferma come realtà in grado di accompagnare le migliori imprese industriali del territorio nella ricerca e nel reperimento di risorse pubbliche per poterla sostenere.

Aggiornamento 29 Luglio 2014 – Video Intervento BRT Consulting

Se vuoi saperne di più sui futuri bandi Ricerca & Sviluppo Regione Toscana, contattaci

Leggi tutto

RETI D’IMPRESA TOSCANA: Altro grande risultato di BRT

Facciamo seguito alla notizia pubblicata qualche settimana fa circa il successo dei progetti di BRT in Lombardia a supporto delle Reti d’Impresa, per comunicare un nuovo e, se possibile, più grande risultato. Il progetto “ECO-WEAR”, presentato dalla rete “BORGO ITALIA”, è risultato non solo al primo posto in Toscana ma è addirittura l’unico progetto ad essere stato finanziato!.

Questo risultato conferma ancora una volta le capacità di Project Management a supporto dell’innovazione e della ricerca di BRT CONSULTING. Il progetto ha preso le mosse da un gruppo di imprese attive nel tessile e nel calzaturiero provenienti da vari distretti toscani, con prevalenza del distretto aretino.

A capo della cordata di imprese MONNALISA SpA, azienda altamente innovativa con la quale collaboriamo fin dalla nascita della nostra struttura, oltre ad altri importanti nomi del territorio come la RICCIARINI TESSILE SpA e PROSPERINE s.r.l. , anch’essi nostri clienti storici. Non meno importante la presenza di MAGLIFICIO BEBY di Pistoia e di CIELO BLU di Pisa, aziende affermate e da sempre all’avanguardia nella ricerca.

La parte scientifica è affidata al Centro di Ricerca NEXT TECHNOLOGY di Prato e il coordinamento delle attività legate alla promozione dei risultati nel mondo della moda è del Consorzio ITALY GLAM di Milano.

Un’altra pietra miliare nell’attività di BRT CONSULTING che ci rende orgogliosi dei risultati professionali raggiunti.

Se vuoi saperne di più sulla finanza agevolata, contattaci

Leggi tutto

Bando Internazionalizzazione

Primi in Toscana con il Bando Internazionalizzazione 2014

Bando Internazionalizzazione

I progetti seguiti da BRT Consulting si piazzano ai primi posti nel bando sui progetti di internazionalizzazione finanziati dalla REGIONE TOSCANA.

Con un progetto al primo posto e altri due fra i primi cinque, BRT Consulting si conferma come Project Manager di successo non solo nell’ambito della progettazione, ma anche nella capacità di impostare progetti con un alto contenuto di innovatività, con un piano economico credibile e sostenibile.

Il successo ottenuto dalle aziende che si sono affidate a BRT Consulting è ancora più importante se si consedera che solo 30 su 95 progetti presentati sono riusciti a superare la soglia del punteggio minimo e, quindi, sono stati finanziati!

Investimenti stimolati per circa 2.000.000 Euro e un contributo a fondo perduto di circa 750.000 Euro!

Se vuoi sapere come accedere ai Finaziamenti Agevolati Regionali e Nazionali, Contattaci!

Arezzo, 1 Luglio 2014

Leggi tutto

Finanziamenti a fondo perduto per Reti d'Imprese

BRT Consulting partner delle Reti d’Impresa anche in Lombardia con finanziamento a fondo perduto

Finanziamenti a fondo perduto per Reti d'Imprese

BRT CONSULTING, nella a sua qualità di project manager, mette a segno un importante risultato nello sviluppo fattivo della collaborazione fra imprese.
Con il progetto denominato “BORGO ITALIA“, che ha visto la costituzione di una rete d’imprese provenienti dal mondo della moda e gestita da BRT CONSULTING, si è posizionata fra i 50 progetti che hanno ottenuto un contributo a fondo perduto del 50% dalla Regione LOMBARDIA.Il risultato è di tutto rispetto se si considerano i numeri del bando a cui si è partecipato. In Lombardia erano disponibili soltanto 6 milioni di euro, a cui hanno aderito oltre 1.400 aziende con 350 progetti diversi. Il gruppo di 4 aziende, capitanate da un impresa aretina, facente parte di una rete costituita da 24 imprese provenienti da 7 regioni italiane, ha presentato un progetto mirante alla produzione di capi di abbigliamento eco-sostenibili, che verranno realizzati in Italia e venduti in tutto il mondo tramite una innovativa piattaforma web-based.Il finanziamento della Regione Lombardia sarà quindi un importante supporto a questa Rete che sta crescendo grazie alla forza e alle idee dei singoli imprenditori appartenenti alla stessa, oltre che al supporto dei consulenti di BRT CONSULTING.Altre aziende appartenenti alla stessa rete e ancora gestire da BRT CONSULTING hanno poi partecipato ad un ulteriore bando a supporto delle Reti d’Impresa pubblicato in Toscana e di cui si attendono gli esiti nelle prossime settimane.Rimanete in contatto con noi per ulteriori sviluppi e notizie legate al mondo dei finanziamenti agevolati e delle Reti d’Impresa.

Se vuoi sapere come accedere ai Finaziamenti Agevolati Regionali e Nazionali, Contattaci!

Leggi tutto

Cos’è la Finanza Agevolata

La finanza agevolata è una specializzazione della finanza aziendale dedicata al reperimento di fonti di finanziamento a condizioni migliori rispetto a quelle di mercato, utilizzando gli strumenti agevolativi pubblici di provenienza comunitaria, nazionale e locale che le autorità preposte mettono a disposizione delle imprese in un’ottica di sviluppo territoriale e di miglioramento della competitività dell’intero sistema economico.

Le autorità pubbliche forniscono, dunque, risorse finanziarie per l’impresa, generalmente a condizioni più favorevoli rispetto al mercato, in quanto destinate a favorire o sviluppare determinati settori ritenuti prioritari, a controbilanciare gli squilibri esistenti a livello geografico o dimensionale, oppure ad incrementare l’occupazione.

Si tratta di una tipologia di finanza che potremmo definire “integrativa”, in quanto non si sostituisce al normale ricorso al credito (specie quello bancario) ma lo integra, appunto, e spesso ne agevola l’accesso grazie al sostenimento di parte dell’investimento.

La finanza agevolata comprende sia finanziamenti a tasso agevolato (ad esempio il tipico “tasso zero”) che finanziamenti a fondo perduto che vengono messi dal settore pubblico a disposizione delle aziende che investono in innovazione.

Va sottolineato come le strategie finanziare delle imprese dovrebbero basarsi su una pianificazione costante degli investimenti in funzione anche degli strumenti di finanza agevolata disponibili, che, soltanto in questo modo, si traducono in efficaci mezzi di supporto allo sviluppo della loro capacità produttiva. Alla finanza ordinaria aziendale, dovrebbe, quindi, sempre affiancarsi anche quella agevolata, ai fini di un utilizzo combinato di strumenti ordinari e agevolati.

Il ricorso a un bando di finanziamento deve essere la naturale conseguenza delle scelte di investimento e, quindi, di crescita, aziendale e non l’evento scatenante di nuovi investimenti privi di un’oculata precedentemente pianificazione. Le agevolazioni finanziarie pubbliche, infatti, in qualsiasi forma concesse, prevedono sempre lo sviluppo di un piano di investimenti che il soggetto beneficiario deve essere in grado di sostenere, almeno in parte, autonomamente, tramite un quota di cofinanziamento ovvero mediante l’anticipazione di parte delle spese previste dal piano.

Quello che caratterizza la finanza agevolata è che il suo iter è spesso molto lungo e l’azienda che decide di ricorrere a queste risorse deve valutare attentamente, già in fase di domanda, quello che sarà lo sviluppo dell’investimento che intende sostenere con il ricorso al bando.

E’ quindi fondamentale rivolgersi a consulenti che hanno esperienza nella gestione dei bandi di finanziamento, oltre che esperienza diretta costruita all’interno di aziende manifatturiere e di servizi, che aiuti la direzione nel mettere a punto e programmare in maniera corretta i passi che servono per rispettare tutti gli impegni che portano poi alla definitiva erogazione del contributo.

Proprio in questa ottica i consulenti di BRT CONSULTING mettono a disposizione degli imprenditori pubblici e privati la loro esperienza ultra decennale in questo campo, formata grazie alla gestione operativa a fianco delle imprese.

Grazie alle competenze economiche e scientifiche dei consulenti di BRT CONSULTING, la nostra società è in grado di fornire un servizio a 360° nel settore dei Finanziamenti Agevolati alle Imprese, seguendo il Cliente in tutte le varie fasi che portano all’ottenimento del risultato.

BRT CONSULTING segue quindi l’imprenditore nella:

  • Ricerca del Bando nella Tua Regione o nazionale che ti dà le migliori chanches di successo
  • Preparazione Bando, anche tecnicamente grazie ai nostri Ingegneri
  • Presentazione Bando all’ente erogatore con svolgimento di tutte le attività burocratiche
  • Rendicontazione a Bando vinto
  • Contati e soluzione problemi direttamente con l’ente gestore
  • Chiusura del Bando
  • Supporto per controlli di Secondo Livello post-erogazione

Inoltre, a maggiore garanzia e tutela di chi si rivolge alla nostra struttura, colleghiamo gran parte del nostro compenso all’ottenimento del risultato.

In Toscana collaboriamo con gli enti preposti all’erogazione dei Fondi Europei:

Leggi tutto

Agevolazioni fiscali per le imprese

Bandi per Finanziamenti Regione Toscana

Deduzioni ai fini Ires, deduzioni Irap per assunzioni di personale a tempo indeterminato, donne e under 35.

Ires – Imposta sul reddito delle società Decreto Legge 201/2011 Decreto c.d. “Salva Italia”) articolo 2

A decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12 .2012 ` ammesso in deduzione, ai fini Ires, un importo pari al 100% dell’Irap relativa alla quota imponibile delle spese per il personale dipendente e assimilato, al netto delle altre deduzioni spettanti. L’articolo 2 del decreto ha inoltre modificato la cosiddetta deduzione forfettaria Irap, prevedendo che sia adesso deducibile un importo pari al 10% dei soli interessi passivi sostenuti (e non più anche delle spese e oneri del personale).

Irap – Imposta regionale attività produttive Decreto Legge 201/2011 (Decreto c.d. “Salva Italia” articolo 2

A decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31.12 .2012, le deduzioni Irap relativamente al personale, € 7.500,00 per ogni lavoratore dipendente assunto a tempo indeterminato, sono aumentate a €13.500,00 per ogni lavoratore di sesso femminile e per i

Credito di imposta per assunzione di personale altamente qualificato Decreto Legge 83/2012 (Decreto “Crescita”) articolo 24

A decorrere dalla data 12 agosto 2012, a tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dalle dimensioni aziendali, dal settore economico in cui operano, e dal regime contabile adottato, è concesso un contributo sotto forma di credito d’imposta del 35%, con un limite massimo pari a €200.000,00 annui, del costo aziendale sostenuto per le assunzioni a tempo indeterminato di:

  • personale in possesso di un dottorato di ricerca universitario conseguito presso una università italiana o estera se riconosciuto equipollente in base alla legislazione vigente in materia;
  • personale in possesso di laurea magistrale in discipline di ambito tecnico o scientifico, impiegato in attività di Ricerca e Sviluppo.

Per saperne di più

Presentazione Finanziamenti Agevolati

BRT Consulting s.r.l. fornisce un servizio a 360° nel settore dei Finanziamenti Agevolati alle Imprese.

Possiamo seguire la Tua Azienda in TUTTE le fasi:

  • Ricerca del Bando nella Tua Regione o nazionale che ti dà le migliori chanches di successo
  • Preparazione Bando, anche tecnicamente grazie ai nostri Ingegneri
  • Presentazione Bando all’ente erogatore con svolgimento di tutte le attività burocratiche
  • Rendicontazione a Bando vinto
  • Chiusura del Bando
  • Supporto per controlli di Secondo Livello post-erogazione

In Toscana collaboriamo con gli enti preposti all’erogazione dei Fondi Europei:

Richiedi Consulenza Gratuita

Leggi tutto

Dott. Massimo Biribicchi

Contatta Dr. Biribicchi

Laurea in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino, con una tesi intitolata:

“IL DISTRETTO ORAFO ARETINO FRA TRADIZIONE ED INNOVAZIONE”.

E’ stato Dirigente presso un importante gruppo orafo del distretto aretino. In azienda si è occupato di tutti gli aspetti gestionali: da quelli legati ai dati informativi, all’amministrazione, alla gestione della produzione e della logistica sino al campo commerciale.

Fra il 1999 e il 2000 ha coordinato e diretto la costruzione della nuova sede sociale di oltre 15.000mq. e ideato e gestito progetti legati al mondo delle ICT. In particolare, nel 2002 ha lanciato un innovativo progetto per l’azienda che ha visto l’utilizzo di sistemi di videoconferenza per il collegamento con i clienti esteri di riferimento.

E’ docente di corsi sull’Organizzazione Aziendale e sul Project Management per SSA, la società di formazione professionale del CNA Provinciale di Arezzo, ed ha tenuto seminari su tali argomenti presso la Facoltà di Economia dell’Università di Siena.

Leggi tutto

Ing. Simone Riceputi

Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi di Bologna, è stato Dirigente presso una primaria Società di telecomunicazioni di Arezzo.

Durante il suo mandato si è occupato dello start-up della stessa, interessandosi di tutti gli aspetti e le problematiche inerenti alla messa in esercizio delle attività di operatore telefonico e Internet Service Provider, quali, ad esempio: gestione dei rapporti con il Ministero delle Telecomunicazioni e con l’Autorità per le Telecomunicazioni, gestione dei contratti di interconnessione con gli altri operatori, per finire con la stesura del progetto tecnico dell’intera rete, acquisto e gestione degli apparati e loro messa in esercizio.

Tra gli ultimi incarichi ricoperti in azienda, citiamo la gestione dei nuovi servizi a valore aggiunto oltre alla gestione del segmento di rivendita all’ingrosso per altri operatori.

Contatta Ing. Riceputi

Leggi tutto

Lavora con Noi

Scopo Espansione Rete Commerciale Area Finanziamenti Agevolati alle Imprese, stiamo ricercando:

Procacciatori d’Affari

nell’Italia Centro-Nord

Il candidato deve aver maturato un’esperienza di vendita di almeno 5 anni nei settori Bancario o Assicurativo o Finanziario
Garantiamo:

  • Alte Provvigioni
  • Portfolio Clienti
  • Sistema Intelligence Aziende Centralizzato

Per saperne di più chiamaci allo 0575 354444 oppure Riempi il modulo sottostante:

{rsform 6}

Leggi tutto

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial