Finanza Agevolata ed Ingegneria

Categoria: Finanziamenti Agevolati News Pagina 1 di 6

Pubblicate le Graduatorie del bando Ricerca e Sviluppo 2020

Con DECRETO n.21884 del 18 dicembre 2020, sono state approvate le graduatorie dei Bandi di Ricerca della Regione Toscana 2020.

Leggi tutto

Transizione ed Industria 4.0 – più credito e vantaggi

La nuova legge di Bilancio 2021 ha ulteriormente esteso il Piano Nazionale della Transizione 4.0 e potenziato i Vantaggi Fiscali per gli investimenti in ottica Industria 4.0.

Leggi tutto

FAQ Fondo investimenti

Leggi tutto

SPECIALE LEGGE DI BILANCIO 2021 – LE NOVITÀ DELLA TRANSIZIONE DIGITALE 4.0

Aumentano le aliquote per i principali Bonus e Credito d’imposta previsti dal
Piano Nazionale TRANSIZIONE 4.0


Il disegno di Legge di Bilancio 2021, approvato dal Consiglio dei Ministri il 16.11.2020, prevede una proroga delle principali misure del Piano Transizione 4.0 con la duplice finalità di sostenere i processi di transizione ecologica e sostenibilità ambientale delle imprese e di rilanciare il piano degli investimenti in fase di arresto a causa della pandemia in corso.

Il DDL di Bilancio 2021 prevede l’incremento delle intensità d’aiuto e dei massimali di spesa sia per il credito d’imposta beni strumentali, che per R&S e innovazione, ma anche per il bonus formazione 4.0. Entro il 31 dicembre 2020, il testo della Legge di Bilancio 2021 dovrà essere approvato.

La novità più rilevante in materia di credito d’imposta beni strumentali consiste in un eccezionale potenziamento della misura valevole già per gli investimenti in corso, effettuati dal 16.11.2020 fino a tutto il 2021 e al 30.06.2022 in caso di valida prenotazione entro il 31.12.2021.

Leggi tutto

SUPERBONUS 110%

Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (c.d. Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (cd. Ecobonus).

Leggi tutto

SPECIALE INTERNAZIONALIZZAZIONE: 900milioni di euro per le PMI

Grazie ai fondi nazionali messi a disposizione è possibile supportare l’accesso delle imprese italiane sui mercati esteri. Fino al 31 dicembre 2020, sarà possibile presentare domanda di liquidità a Tasso Agevolato e senza necessità di presentare garanzie e sarà possibile richiedere fino al 40% del finanziamento a fondo perduto (il 20% per lo strumento Inserimento mercati esteri) con un importo massimo concedibile a fondo perduto di € 100.000.

Leggi tutto

BANDO ISI Agricoltura 2019-2020

BUDGET Disponibile

Lo stanziamento è ripartito in budget regionali. Gli incentivi vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Il contributo viene erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa e la conseguente realizzazione del progetto.

Filosofia del Bando

INAIL si propone di incentivare le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro  caratterizzanti da soluzioni innovative per abbattere in misura significativa le emissioni inquinanti e, in concomitanza, conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.
Per questi finanziamenti gli acquisti da realizzare devono soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell’azienda agricola in particolare mediante una riduzione dei costi di produzione, il miglioramento delle condizioni di salute   e sicurezza dei lavoratori.

Leggi tutto

200 MILIARDI PER LA LIQUIDITÀ DELLE IMPRESE

Con il Decreto n.23 del 08 aprile 2020, il Governo Italiano ha disposto un sistema di garanzia per sostenere la liquidità delle imprese italiane.

L’impegno finanziario è pari 200 miliardi di euro, di cui almeno 30 miliardi sono destinati al supporto delle PMI, comprendendo tra queste i lavoratori autonomi e i liberi professionisti titolari di partita IVA.

Leggi tutto

Dispositivi medici e DPI

50 milioni di euro a fondo perduto per ampliamento e riconversione unità produttive verso Dpi e Dispositivi Medici

Per fronteggiare la  difficoltà di reperimento di materiali di protezione il Governo con l’ordinanza del 23 marzo 2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha stanziati 50 milioni di euro per le aziende interessate alla riconversione o all’ampliamento della capacità produttiva delle protezioni.

Leggi tutto

Decreto Cura Italia: quali novità per le imprese

In questo difficile momento, non solo per la nostra Nazione, il Governo sta mettendo a disposizione dei cittadini e delle Imprese alcuni strumenti straordinari che permettano di porre un argine agli inevitabili contraccolpi e che possano permettere una ripartenza delle aziende e del sistema in generale.

Tra le novità del decreto Cura Italia quindi anche quelle riguardanti specificatamente le piccole e medie imprese d’Italia. Al titolo III del testo (“Misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario”) il Fondo centrale di garanzia PMI è stato potenziato e dotato delle seguenti caratteristiche:

Leggi tutto

Pagina 1 di 6

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial