Grazie ai fondi nazionali messi a disposizione è possibile supportare l’accesso delle imprese italiane sui mercati esteri. Fino al 31 dicembre 2020, sarà possibile presentare domanda di liquidità a Tasso Agevolato e senza necessità di presentare garanzie e sarà possibile richiedere fino al 40% del finanziamento a fondo perduto (il 20% per lo strumento Inserimento mercati esteri) con un importo massimo concedibile a fondo perduto di € 100.000.

Inoltre, presto sarà possibile presentare domande anche per progetti all’interno della UE e saranno operative importanti novità che renderanno i finanziamenti agevolati ancora più vantaggiosi per le imprese italiane, ampliandone la portata e allargando la platea delle imprese che possono accedervi.

Le spese che possono essere sostenute grazie a questo intervento sono:

  1. Patrimonializzazione
  2. Partecipare a Fiere Internazionali, Mostre e Missioni di Sistema
  3. Inserimento Mercati Esteri
  4. Temporary Export Manager
  5. E-Commerce
  6. Studi di Fattibilità
  7. Programmi di Assistenza Tecnica

Chiamaci allo 0575/354444 o scrivici a [email protected] per saperne di più

Please follow and like us: